fbpx
Seguici sui Social

Politica

No del governo all’accesso agli atti del Comitato tecnico scientifico. Opposizioni all’attacco

Pubblicato

in



Pubblicità

Il Governo non ne vuol sapere di diffondere i dati e le decisioni del Comitato tecnico scientifico sulle quali Conte ha emanato i dpcm di marzo e aprile. Le opposizioni non ci stanno e chiedono chiarezza.

Per il momento i verbali del Comitato tecnico scientifico rimarranno secretati. Il Consiglio di Stato ha sospeso infatti la sentenza del Tar del Lazio che consentiva l’accesso agli atti. No del Governo che non vuole assolutamente che vengano resi pubblici. Conte e la maggioranza si appellano ai danni all’ordine pubblico e alla sicurezza. Le opposizioni non ci stanno: in testa Meloni e Salvini che chiedono chiarezza e si domandano se il Governo voglia nascondere qualcosa agli italiani. Un comportamento secondo loro sospetto che ha bisogno estremo di chiarimenti.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità