Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Attualità


PUBBLICITA

Referendum: come si vota in caso di quarantena

REFERENDUM – Gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare, e quelli che si trovino in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario per covid-19 possono votare

I cittadini in questione, allo scopo di esprimere il proprio voto per il Referendum Costituzionale del 20 e 21 settembre, devono far pervenire al sindaco del Comune nelle cui liste sono iscritti, tra il 10 e il 15 settembre 2020, la seguente documentazione:
– Una dichiarazione attestante la volontà dell’elettore di esprimere il voto presso il proprio domicilio, indicando con precisione l’indirizzo completo dell’abitazione;
– Un certificato rilasciato dal funzionario medico indicato dai competenti organi dell’azienda sanitaria locale, in data non anteriore al 6 settembre, che attesti l’esistenza delle condizioni di cui all’articolo 3, comma 1, del decreto legge citato (trattamento domiciliare o condizioni di quarantena o isolamento fiduciario per Covid-19);
– Copia della tessera elettorale;
– Copia di un documento di identità.

Ti potrebbe interessare

Cronaca

Nelle ultime ore sta circolando un'intercettazione tra la madre dei fratelli Bianchi, accusati dell'omicidio di Willy Monteiro, e il figlio Gabriele

Italia

Roma città più sporca del mondo: l'ultimo giudizio severissimo sulla Capitale proveniente dall'Inghilterra

Sport

Boom di partecipanti alla Maratona di Roma, vince il keniano Kiprono, a partecipare anche la Sindaca Raggi

Attualità

Nuova vita per Jessica Alves: dopo la transizione la maternità