Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Conte
Conte

Coronavirus

Dpcm Natale, è deciso: Italia zona rossa dal 24 dicembre all’Epifania

PUBBLICITA

Conte in conferenza: “Abbiamo dovuto rafforzare le misure”

Coronavirus. Dopo ore di confronto con le forze politiche Conte ha parlato in conferenza stampa, dichiarando la necessità di un rafforzamento delle misure restrittive a causa del peggioramento nazionale relativo ai casi di Coronavirus. L’Italia delle festività sarà rossa dalla vigilia fino alla Befana. I giorni e le relative restrizioni saranno divise come segue: i giorni rossi saranno solo quelli festivi e prefestivi (il 24, 25, 26, 27, 31 dicembre 2020 e 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio 2021); arancioni invece saranno il 28, 29, 30 dicembre 2020 e 4 gennaio 2021. Nei giorni rossi resteranno chiusi i centri estetici, i bar e i ristoranti. Saranno invece aperti supermercati, negozi di prima necessità, farmacie e parafarmacie, parrucchieri e barbieri. Il coprifuoco resta alle 22, e nelle festività principali potranno aggiungersi massimo due persone non conviventi alle tavole. Il Governo ha quindi scelto la linea più rigida, anche se ha mantenuto la concessione dei 2 non conviventi che possono partecipare ai pranzi delle feste. Esclusi dal conteggio gli under 14. Sarà possibile andare da parenti e amici anche nei giorni rossi: in quei dieci giorni restano chiusi i negozi, i bar e i ristoranti, In quei giorni inoltre ci sarà il divieto di uscire da casa se non per motivi di lavoro e salute. Via libera nei giorni arancioni ai negozi e agli spostamenti tra piccoli comuni sotto i 5000 abitanti.


Ti potrebbe interessare

Coronavirus

Approvata la bozza del nuovo Decreto Covid, contrariata la reazione di Salvini: “Non ci soddisfa, scelta politica e non scientifica“ La bozza del nuovo...

Primo Piano

Lazio zona arancione? La Regione potrebbe ben presto abbandonare il colore rosso: i dati sul contagio infatti stanno migliorando. La decisione potrebbe arrivare per...

Italia

“I Dpcm anti pandemia sono illegittimi”: la sentenza (choc) del gip di Reggio Emilia. “I Dpcm anti pandemia sono illegittimi”. Quante volte abbiamo sentito...

Coronavirus

L’aumento dei contagi dovuto alle varianti sembra imporre un inasprimento delle misure restrittive nazionali Coronavirus Italia. Le prossime ore saranno determinanti per capire gli...

Pubblicità