Seguici sui Social

Calcio

ROMA Pellegrini: “Voglio vincere 10 scudetti con la Roma. Sono romano e romanista”

Avatar

Pubblicato

il

PUBBLICITA


parla della sua fede gialorossa e la voglia che ha di vincere non un semplice ma 10 con questa maglia

Roma Pellegrini rilascia un’intervista al Corriere della Sera in cui parla del sogno scudetto con la maglia giallorossa togliendosi così dal mercato: “C’è una cosa che non sopporto ovvero quando si dice che a Roma un solo scudetto ne vale 10 da un’altra parte. Io non voglio vincere uno scudetto che ne vale 10 ma ne voglio vincere la bellezza di 10. Ovviamente sono consapevole che vincerli o non vincerli dipenderà da tanti fattori, dettagli e situazioni. Io ho questa mentalità. Cerco di vincere anche quando gioco con mia figlia”.

GIOCARE PER LA ROMA

“Non mi sento di fare un sacrificio rimanendo a Roma come ha fatto De Rossi che, voglio ricordare ha comunque sia vinto un Mondiale, non mi sembra una cosa da poco. Tra l’altro Daniele ha sempre giocato per vincere. Non ha fatto una scelta di comodo, ma ci ha provato perché qui aveva il cuore. Vincere a Roma per un romano e romanista è un’emozione unica. Per un romano è normale sentire la pressione perché non solo hai tensione a livello singolo, ma senti il peso di dover fare bene per gli amici e i parenti che tifano Roma come te. Però può essere anche un vantaggio perché io vivo più le situazioni, con questa maglia mi sento a casa. Sono romano al 100%. Criticano tutti questa città ma poi quando vengono, non vogliono più andarsene”.

CORONAVIRUS Ricciardi: “Nuova ondata di contagi in aumento nei prossimi mesi”


Calcio

LAZIO ROMA Fonseca: “Abbiamo subito due gol evitabili”

Avatar

Pubblicato

il

LAZIO Fonseca – Al termine del derby, il tecnico giallorosso ha commentato la sconfitta per 3-0 contro i biancocelesti

LAZIO ROMA Fonseca: “Nei primi minuti siamo entrati bene ma dopo contro una squadra come la Lazio se sbagli è difficile recuperare. I primi due gol hanno dato fiducia a loro, poi non siamo stati bravi ad attaccare, loro si sono chiusi bene ed è stato complicato rientrare in partita. Lazzari-Ibanez? I due gol sono arrivati da quella parte da due situazioni che non erano di pericolo, Lazzari ha fatto una buona partita. La partita si è decisa nel primo tempo. Abbiamo subito due gol che potevano essere evitati. Nel primo gol Ibanez non aveva bisogno di aiuto, anche nel secondo la situazione sembrava sotto controllo. Non è mancato coraggio alla Roma, il primo tempo è stato decisivo. Abbiamo sempre cercato di attaccare ma senza trovare profondità, anche per merito della Lazio che si è chiusa bene. Quando i biancocelesti hanno spazio sono una squadra molto forte in contropiede.” Così Paulo Fonseca ai microfoni di Sky .

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA