TOR BELLA MONACA Stretta contro lo spaccio: 2 pusher romani in manette

Lotta allo spaccio a Tor Bella Monaca: sequestrate diverse dosi di cocaina pronte per la vendita e arrestati due pusher romani.

Nel corso del monitoraggio di alcune note piazze di spaccio, i Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca hanno arrestato 2 pusher romani rispettivamente di 28 e 53 anni, entrambi già noti alle forze dell’Ordine con precedenti specifici e nullafacenti, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ieri pomeriggio, nel corso di un’attività di osservazione, in largo Ferruccio Mengaroni, nei pressi di una nota piazza di spaccio, i militari hanno notato il 28enne mentre era intento ad occultare dello stupefacente in una vicina aiuola. L’immediato intervento dei militari ha permesso di bloccare il giovane e a seguito della perquisizione sono state sequestrate 12 dosi di cocaina, del peso di circa 5 grammi e la somma contante di 200 euro, ritenuta provento della pregressa attività illecita. Poco più tardi, in via dell’Archeologia, i militari hanno notato il secondo pusher aggirarsi nella nota piazza di spaccio con fare sospetto. Fermato per un controllo, a seguito della perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 24 dosi di cocaina, del peso di circa 10 grammi e della somma contante di 80 euro, ritenuta provento della pregressa attività illecita. Dopo l’arresto, entrambi gli spacciatori sono stati condotti in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

ROMA Si nascondono nel retro di un minimarket per sfuggire agli agenti ma vengono beccati

SEGUICI SU FACEBOOK!