Zaniolo, parla la mamma: “Non abbiamo cacciato fuori casa Sara”

Dopo le parole al vetriolo della zia di Sara Scaperrotta, l’ex compagna di Zaniolo, arriva la replica della mamma del giocatore giallorosso Francesca Costa.

A seguito delle dichiarazioni della zia di Sara Scaperrotta (che vi abbiamo riportato qui) arriva la versione della mamma di Zaniolo Francesca Costa. La donna è intervenuta ai microfoni di Radio Radio: “E’ vero che Sara era incinta anche sette mesi fa. Mio figlio e lei hanno deciso di interrompere la gravidanza perché non si sentivano pronti. Nicolò era felice all’inizio quando ha scoperto della nuova gravidanza a inizio dicembre. Poi ha cominciato ad avere dubbi e ha chiesto a me e al padre di scendere a Roma per sfogarsi. Mi ha detto che non amava più Sara ma si sarebbe comunque preso cura del figlio. Ci tengo a specificare che io non ho cacciato di casa nessuno. Stavamo cambiando casa anche per scaramanzia perché Nicolò in quella attuale ha affrontato i due infortuni. Io comunque ho i messaggi in cui chiedevo a Sara se le sarebbe piaciuta la nuova sistemazione. Anche mio marito si è sentito con il padre di Sara: gli abbiamo chiesto come stesse e come procedesse la gravidanza. Io mi sono anche offerta di accompagnarla dal ginecologo e lei mi aveva detto sì. Poi i ragazzi hanno deciso di non seguirsi più su Instagram e lei non segue neppure più me”.