CASHBACK In arrivo l’algoritmo contro i mini pagamenti

CASHBACK In arrivo l’algoritmo contro i mini pagamenti: tutti i dettagli.

CASHBACK In arrivo l’algoritmo contro i mini pagamenti. Una misura che dovrebbe porre fine ai trucchetti visti in questi giorni. Possibile per i furbetti anche l’esclusione dalla classifica a premi di luglio. La decisione è arrivata dopo i numerosi di casi di diversi pagamenti di piccolissimi importi effettuati nello stesso esercizio commerciale a breve distanza tra loro. Un escamotage per salire rapidamente nella classifica degli utenti di carte e bancomat. Saranno centomila i fortunati che a luglio riceveranno il super premio di 1500 euro: una cifra che fa gola a molti, a maggior ragione in tempi di crisi. E non pochi hanno provato a impossessarsene ‘barando’: un trucco che però potrebbe costare loro molto caro. I controlli, partiti dopo alcune segnalazioni di commercianti a PagoPa, sono al momento in corso. E sarà la stessa app per il cashback, gestita da Palazzo Chigi, a escludere dalla classifica i furbetti individuati. Al contempo però si lavora per evitare rischi di nuove truffe: al vaglio di Confcommercio l’ipotesi di un ‘tetto minimo‘ per i pagamenti da effettuare nell’arco della giornata nello stesso negozio. Un limite che, con tutta probabilità, sarà fissato in almeno un euro.