Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Cronaca

“Mi scusi, metta la mascherina!”: aggredito il papà di Syria


PUBBLICITA

“Mi scusi, metta la mascherina!”: aggredito il papà di Syria.

Brutta disavventura per il papà della cantante Syria. L’uomo sarebbe stato infatti aggredito e picchiato mentre si trovava in un bar di Roma. La sua colpa? Aver ‘soltanto’ chiesto di indossare la mascherina. A denunciare l’episodio la stessa cantante sul proprio profilo Instagram, dove ha pubblicato anche la foto del padre con il volto tumefatto.

Questo è il risultato dell’inciviltà – racconta Syria – Mio padre è stato preso per il collo e ha ricevuto un pugno da un signore che si aggirava per il bar senza mascherina“. “Il Covid ancora gira – aggiunge – per cui non abbassiamo la guardia. La mascherina protegge noi e gli altri, una cosa che a molte persone ancora non è chiara. C’è ancora tanta gente incivile, mi dispiace papà!“.



Trauma facciale e una prognosi di 10 giorni. Questo per aver detto ‘mi scusi, sono un pò rompiscatole, ma dovrebbe girare con la mascherina, per favore’“, prosegue la cantante. Che poi ringrazia i followers per “i messaggi di solidarietà al mio papà. Certe cose non dovrebbero accadere mai. E’ grave che ci sia ancora tanta gente incivile. Non abbassate la guardia e non abbiate mai paura, anche in questi casi, di denunciare le persone“.

Ti potrebbe interessare

Cronaca

ROMA Sabato sera di ordinaria follia in attesa delle riaperture: ferita una ragazza. ROMA Sabato sera di ordinaria follia in attesa delle riaperture. E...

Calcio

EUROPA LEAGUE La Roma È In Semifinale e si giocherà l’accesso per la finale in 180′ minuti contro la squadra inglese EUROPA LEAGUE La...

Cronaca

ROMA Dirigente Miur tenta di togliersi la vita: è gravissima. ROMA Dirigente Miur tenta di togliersi la vita. La donna, con un ruolo di...

Calcio

Roma Ajax Dopo la vittoria in rimonta, giallorossi pronti alla sfida che può valere l’accesso alle semifinali di Europa League Alla vigilia di Roma...