Tor-bella-monaca
Tor-bella-monaca

Tor Bella Monaca, nascondeva la cassaforte con la cocaina dietro un’immagine sacra

Ultimo aggiornamento:

Roma. Un 37enne è stato arrestato dalla Polizia di Stato a Tor Bella Monaca. L’uomo voleva diventare grossista, ma la sua scalata non è sfuggita agli investigatori del Distretto Casilino che, con un escamotage, hanno fatto irruzione nell’appartamento diventato base di spaccio. Qui hanno sequestrato più di 200 grammi di cocaina, 180 grammi di hashish e quasi 3 mila euro in contanti. La maggior parte della droga era custodita in una cassaforte a muro nascosta dietro un quadro con un’immagine sacra ricamata ad uncinetto. Gli stessi investigatori, sempre nel popoloso quartiere di Tor Bella Monaca, hanno arrestato 3 ragazzi di origine marocchina che vendevano cocaina dal loro appartamento; quando i poliziotti hanno fatto il blitz i sospettati hanno opposto resistenza ( 2 agenti sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso) e tentato di occultare alcuni grammi di cocaina.