Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Cronaca

LAZIO Inchiesta rifiuti, in manette la dirigente regionale Tosini


PUBBLICITA

LAZIO Inchiesta rifiuti, in manette la dirigente regionale Tosini.

LAZIO INCHIESTA RIFIUTI – Deve rispondere di concussione, corruzione e turbata libertà di procedimento nella scelta del contraente. Stesse accuse mosse anche all’amministratore delegato di due società attive nello smaltimento dei rifiuti. Entrambi i soggetti sono stati posti in regime di arresti domiciliari. A eseguire l’ordinanza nei loro confronti i Carabinieri del Comando Tutela Ambientale. Secondo gli inquirenti, l’ad sarebbe stato autorizzato senza diritto a trasformare la discarica per i rifiuti inerti di Monte Carnevale. L’uomo voleva infatti smaltirvi quelli derivanti dal trattamento di Rsu della Capitale.



Ti potrebbe interessare

Ultime Notizie Roma

Il Lazio In Zona Gialla Dal 26 Aprile, giorno in cui altre Regioni cambieranno colore mantenendo però alcune regole uguali per tutti Il Lazio...

Ultime Notizie Roma

La Raggi ha dedicato un post alla celebrazione dedicata al compleanno della Capitale Natale di Roma, continuano le celebrazioni. Uno degli spettacoli più belli...

Coronavirus

Frode e truffa sui fondi pubblici Covid: arresti e sequestri anche nel Lazio. Frode e truffa sui fondi pubblici Covid. Questo il reato che...

Coronavirus

Vaccino Johnson&Johnson nel Lazio il 19 aprile: “Andrà alle carceri”. Vaccino Johnson&Johnson nel Lazio il 19 aprile. Ad annunciarlo l’Assessore alla Sanità D’Amato, nel...