Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Cronaca


PUBBLICITA

ROMA Cane dimenticato nel Suv con 40 gradi: maxi multa per il proprietario

ROMA Cane dimenticato nel Suv con 40 gradi: maxi multa per il proprietario.

ROMA Cane dimenticato nel Suv con 40 gradi. Un errore che è costato carissimo al proprietario, ora costretto a pagare una multa salatissima. I fatti risalgono al 2016: l’uomo, un 73enne, aveva lasciato l’animale in auto per diverse ore, sotto un caldo torrido. La povera bestia non aveva nè da mangiare nè da bere, nè tantomeno possibilità di muoversi. Per questo, al proprietario, accusato di maltrattamento di animali, è stata comminata una mega multa di ben 5mila euro. A segnalare l’episodio alcuni passanti, allertati dai gemiti del cane. Hanno avvisato i vigili urbani, i quali hanno denunciato l’uomo. Quando è stato ritrovato, il cane, di grossa taglia, si trovava nel bagagliaio del Suv, posteggiato nel parcheggio di via del Ponte delle Sette Miglia. Il 73enne l’aveva lasciato lì e si era recato fuori città per delle commissioni. In poco tempo, la situazione per il cane all’interno è diventata insostenibile: nonostante i finestrini aperti, le alte temperature avevano infatti infuocato la vettura. I passanti, accortisi della scena, hanno provato a ristorarlo dandogli da bere, ma senza riuscire a raggiungerlo. Dopo diverse ore, il padrone è rientrato e, interpellato sull’accaduto, ha spiegato che il cane vi era ‘abituato‘. Parole che non gli hanno però evitato la denuncia e la maxi multa.

Ti potrebbe interessare

VIII Municipio

Ancora notte di sangue nella Capitale: un 26enne ucciso in strada dopo una lite

Attualità

Manifestazioni contro il green pass da nord a sud. Piazza Del Popolo a Roma stracolma di sostenitori

Attualità

Roma in campo contro l'abbandono degli animali: al via la campagna del Campidoglio

Meteo

METEO Anche l'estate va in vacanza: in arrivo tempo instabile e (soprattutto) fresco

Pubblicità