Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Cronaca


PUBBLICITA

ROMA – Rivendicato l’attentato all’istituto superiore di sanità

Nella giornata odierna, è stato rivendicato l’attentato all’Istituto Superiore di Sanità

Nella serata di domenica è stato bruciato il portone dell’Istituto Superiore di Sanità di viale Regina Elena. L’attentato sarebbe stato rivendicato con una lettera da Roundrobin.info, sito di comunicazione orizzontale per la ‘Galassia Antiautoritaria Anarchica’. “Un giorno non troppo lontano dall’ 8 marzo, incendiato il portone dell’Iss. Perché sul mio corpo decido io. Perché le responsabilità degli assassinii di Stato nelle carceri a marzo 2020 sono da cercare anche là dentro. La medicina è un’istituzione oppressiva, una delle molteplici colonne su cui si fonda il sistema capitalista patriarcale tecnoindustriale. Era l’ultima giornata prima del ritorno in zona rossa e ci stava passarla in allegria. E soprattutto, perché no? Solidarietà con chi lotta dentro le carceri, contro di esse e contro ogni tipo di gabbia. Un pensiero ai virus oppressi di tutto il mondo”. Allo stato attuale non resta che attendere che venga fatta piena luce sulla vicenda.

Ti potrebbe interessare

Coronavirus

Green pass obbligatorio per i trasporti: dal Governo in arrivo una prima data...

Cronaca

Morte Libero De Rienzo, importanti novità sulla scomparsa dell'attore napoletano

Calcio

Il nuovo stadio della Roma sorgerà in zona Mercati Generali più Gazometro, impianto all’inglese da 45000 posti

Sport

Ancora incerto il domani di Valentino Rossi che, tra circa due settimane, annuncerà la decisione sul proprio futuro. Intanto a fare chiarezza ci ha...

Pubblicità