Manifestazione Casapound, Raggi: “I fascisti a Roma non sfilano”

raggi

La Raggi fortemente contraria all’iniziativa del gruppo di estrema destra

Roma. Virginia Raggi scaglia nuovi dardi infuocati verso gli esponenti di un pensiero politico associabile al Fascismo. Stavolta è il turno di Casapound; il gruppo politico di estrema destra ha infatti organizzato una manifestazione per il prossimo 29 maggio alle 16.00: l’evento, in forma statica, si terrà in Piazza Santi Apostoli, in pieno centro a Roma. L’iniziativa non è piaciuta alla Sindaca, che ha prontamente tweetato il suo commento al riguardo:

CAD1BA37 0435 4DF5 B0AD E290693164F9

La risposta non è risultata gradita al gruppo tartarugato, che ha fatto sapere in una nota come la manifestazione sia stata approvata dal Prefetto, sottolineando quindi l’inutilitá dell’ostracismo manifestato dalla Sindaca. “Nonostante le dichiarazioni del sindaco, scenderemo in piazza con migliaia di persone provenienti da tutta Italia: non sarà certo la Raggi a decidere chi può o non può manifestare”, si legge nella nota. La ferma replica della Raggi sembrerebbe quindi non avere il potere di impedire l’iniziativa politica che avrà luogo tra un paio di settimane.