Categorie
Coronavirus

Regione Lazio: “Vaccineremo i 30enni entro Luglio”

Secondo D’Amato l’obiettivo più importante è raggiungere i giovani con la campagna vaccinazioni

Regione Lazio e vaccini: obiettivo giovani. L’Assessore alla Sanità Alessio D’Amato, ha dichiarato, durante la sua apparizione nella trasmissione di Rai1 Oggi è un altro giorno, come uno degli obiettivi più importanti sia quello di far vaccinare le fasce d’età più giovani. “Vaccineremo i trentenni entro luglio e l’80% della popolazione target sarà completata entro agosto. Sui giovani faremo una campagna proattiva e apriremo i centri vaccinali nei posti lavoro, nei luoghi sportivi, nelle farmacie -spiega D’Amato- anche in occasione delle partite degli Europei siamo pronti a vaccinate presso lo stadio Olimpico. Quando si scende con l’età diminuisce l’adesione e dunque va favorita la partecipazione alla campagna“, ha dichiarato. Secondo D’Amato quindi, l’obiettivo è avere “i trentenni vaccinati a fine giugno-inizi di luglio e l’80% del target, ovvero tutti i vaccinabili dai 18 anni in su, ad agosto“. E riguardo alla ritrosia che hanno ancora in molti a vaccinarsi con il siero di AstraZeneca, l’assessore dichiara: “resta una lieve diffidenza e anche per questo sabato il presidente Nicola Zingaretti, che rientra nelle fasce di età prenotabili, si vaccinerà con questo siero“.

Exit mobile version