Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Cronaca


PUBBLICITA

Stresa Funivia fatale: tra le vittime anche 2 bambini

Stresa Funivia, la tragedia a bordo di una cabina precipitata nel vuoto.

Stresa Funivia – Il bilancio dell’incidente è catastrofico: 14 le vittime, stando agli ultimi aggiornamenti. Il mezzo stava percorrendo la linea che collega la località sul Lago Maggiore al monte Mottarone. A bordo, al momento del crollo, c’erano 15 turisti, quasi tutti deceduti. Tra essi, anche due bambini di 2 e 6 anni. A quest’ultimo non è bastato essere elitrasportato al ‘Regina Margherita’ di Torino: le ferite riportate erano troppo gravi e per lui non c’è stato nulla da fare.

A causare il sinistro una delle funi dell’impianto, che avrebbe ceduto quando ormai la cabina era prossima alla vetta. Ma, per sfortuna dei passeggeri, si trovava alla massima distanza in altezza dalla terraferma. A seguito dell’impatto poi il mezzo sarebbe rotolato per diversi metri, causando la fuoriuscita di alcuni corpi. La funivia si trova ora sotto sequestro per ordine della Procura di Verbania. Le indagini dei magistrati piemontesi si basano sulle accuse di omicidio colposo plurimo e lesioni colpose.

Annuncio. Scorrere per continuare la lettura.

L’impianto, chiuso nel 2014 per essere revisionato, era stato riaperto nel 2016. I lavori, dal costo di 4 milioni di euro, erano stati affidati ad una ditta alto-atesina, che aveva provveduto, tra le altre cose, a sostituire motori e apparato elettronico. Nuovamente chiusa dal lockdown, la funivia era tornata in attività lo scorso 24 aprile. Ieri, complice anche il bel tempo, era affollata di turisti. Cordoglio per la tragedia dalle massime autorità italiane, dal capo dello Stato Mattarella al premier Draghi. Il sindaco di Stresa ha invece proclamato per oggi il lutto cittadino.

INTANTO A TORREVECCHIA INCIDENTE DURANTE INSEGUIMENTO

Annuncio. Scorrere per continuare la lettura.

Ti potrebbe interessare

Italia

Funivia Stresa, i provvedimenti del gip di Verbania Banci Buonamici

Italia

Arrivano i primi provvedimenti dei magistrati che indagano sull’incidente della funivia a Stresa. I tre, fermati nella notte, avrebbero “ammesso” le proprie responsabilità nell’incidente...