Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Cronaca


PUBBLICITA

TORRE SPACCATA Serenata pre nozze termina in lite: due in manette

TORRE SPACCATA Serenata pre nozze termina in lite: due in manette.

TORRE SPACCATA Serenata pre nozze termina in lite. Risultato finale, un ferito e due arrestati. Teatro dell’episodio, avvenuto venerdì scorso, via dei Lizzani. A finire in manette il fratello dello sposo, testimone del matrimonio, e un amico di famiglia. Uno degli agenti intervenuti per sedare l’alterco è invece stato costretto alle cure dei sanitari. All’origine della lite, una discussione tra il padre della sposa, ubriaco, e il titolare di un ristorante nella zona. Discussione cui avrebbero preso poi parte anche altri presenti alla serenata. A un certo punto la sposa, piena di vergogna per il comportamento del padre, gli avrebbe chiesto di contenersi. L’uomo le avrebbe però risposto spintonandola. E proprio da questo la lite sarebbe degenerata in una vera e propria rissa. La scena è stata notata da una volante del locale Commissariato, in transito da quelle parti. Fermatisi, gli agenti hanno provato a riportare la calma, chiedendo aiuto anche a dei colleghi. Proprio uno dei poliziotti è quello che ha avuto la peggio: è stato infatti aggredito e preso a pugni dal testimone e dall’amico di famiglia. Per entrambi sono così scattate le manette, con l’accusa di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Processati, sono stati condannati a 8 mesi con obbligo di firma. L’agente ferito invece guarirà in una settimana.

Ti potrebbe interessare

Coronavirus

Falsi Green pass a Roma, la Procura capitolina indaga su un medico

Cronaca

Droga dello stupro a Roma: raffica di arresti dei Carabinieri e clienti facoltosi.

Italia

Roma città più sporca del mondo: l'ultimo giudizio severissimo sulla Capitale proveniente dall'Inghilterra

Calcio

Dopo 3 giornate, Roma capolista con Napoli e Milan. Tracollo Lazio a San Siro