Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Primo Piano


PUBBLICITA

Vaccini, successo Open day nel Lazio. Il punto dell’assessore alla Sanità D’Amato

vaccino-lazio

L’Open Day nel Lazio sembra dare i frutti sperati. Vaccinazione all’insegna del rispetto delle regole e zero assembramenti

Nel weekend in corso si registra il successo della formula Open Day: grande adesione e nessun assembramento. La prenotazione avviene in maniera semplice e rapida; è sufficiente collegarsi al sito ufficiale del sistema sanitario regionale: di seguito il link per accedere alla piattaforma dedicata dove sono riportati tutti i punti vaccinali disponibili. Una volta effettuata la prenotazione, che per questo weekend è destinata a quarantenni e over 40, viene erogato un ticket virtuale da portare con sé al momento della vaccinazione insieme alla tessera sanitaria. Per il fine settimana in corso si è registrata una vera e propria corsa alla prenotazione, con i ticket esauriti in circa 3 ore. Il percorso vaccinale prosegue dunque nel migliore dei modi nel Lazio, che si rivela una delle regioni maggiormente sul pezzo nel circuito delle somministrazioni. Doveroso, in tale contesto, sottolineare anche il buon senso della popolazione che, stando al rispetto delle regole che si evince dalla situazione tranquilla riscontrata in occasione dell’Open Day, sembra aver compreso pienamente il modus operandi da adottare. A tal proposito è intervenuto l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato che, ai microfoni di Roma Today, si è detto soddisfatto ponendo l’accento su quanto il sistema adottato si stia rivelando vincente.

Alessio D'Amato

INZAGHI PRESENTA IL DERBY IN CONFERENZA 

SEGUICI SU FACEBOOK

Ti potrebbe interessare

Attualità

Alessandro Zan presenta il suo libro e parla dei problemi della comunità lgbt

Cronaca

Un uomo di 49 anni, di professione Guardia Giurata, è stato tratto in arresto dagli agenti della Polizia di Stato. Aveva una doppia vita

Cronaca

ROMA - Le forze dell'ordine hanno sgomberato diversi alloggi Ater, all'interno della Torre 50 di Tor Bella Monaca, occupati abusivamente

Calcio

Sandro Sabatini su Mourinho la spara grossa : "Diventerebbe Sindaco"