Vittorio Sgarbi
Vittorio Sgarbi

Sgarbi Raggi, che scontro: “Le intitolerò un vespasiano”

Sgarbi Raggi continuano gli screzi in vista delle future elezioni a Sindaco di Roma

Tra Sgarbi Raggi è una lotta a distanza e senza sosta tra scintille e frecciatine di ogni tipo. Vittorio Sgarbi ci è andato giù pesante rilasciando dichiarazioni a La Verità. Il critico, in corsa per il Campidoglio ha aspramente criticato in maniera negativa l’operato di Virginia Raggi: “Se vincerò le dedicherò un Vespasiano. Ha rovinato la città di Roma e non ha sfruttato la sua storia millenaria e tutto il patrimonio artistico“. Poi sulla storia di Mafia Capitale è ancora più duro: “Se la sono inventata per erigersi a paladini della giustizia. Però la Cassazione ha sentenziato che la Mafia Capitale non è mai esistita“.

C’E’ ANCHE IL VENTENNE LOBUONO I CORSA PER LA POLTRONA A SINDACO DI ROMA