Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Ultime Notizie Roma


PUBBLICITA

“Intitolerei piazza di Roma a Hitler”: ex consigliere come Durigon

“Intitolerei piazza di Roma a Hitler: parole choc sui social di un ex consigliere comunale in quota Lega

“Intitolerei piazza di Roma a Hitler”: la proposta di un ex esponente della Lega.

Intitolerei piazza di Roma a Hitler“. Queste le parole (incredibili) postate sul proprio profilo Facebook da Andrea Santucci. Ex membro del consiglio comunale di Colleferro, ha voluto così dire la propria sul caso di Claudio Durigon. Il quale è finito nei giorni scorsi al centro delle polemiche per aver proposto di revocare l’intitolazione di un parco di Latina a Falcone e Borsellino per restituirla ad Arnaldo Mussolini, fratello del Duce. Santucci ha preso le difese dell’attuale Sottosegretario all’Economia, avanzando anch’egli una proposta simile.

L’ex capogruppo del Carroccio definisce “assolutamente corretto” il ripristino del nome originale del parco. “La storia – spiega – non andrebbe cancellata o peggio coperta”, come, fa notare, spesso succede. Questo dunque il motivo che lo spinge verso un altro ‘ritorno al passato’. Questa volta per Piazzale dei Partigiani, nel quartiere romano di Ostiense. “Mi piacerebbe tornasse a chiamarsi Piazzale Adolf Hitler“, la richiesta di Santucci. Che la motiva con ragioni di carattere storico ma anche economico: “Nel bene o nel male, questa è la nostra storia. E, per volerla nascondere, perdiamo moltissimo anche come turismo”.

Annuncio. Scorrere per continuare la lettura.

LA REPLICA DELLA LEGA

La Lega si dissocia però dalla proposta di Santucci. Che, spiegano dal comitato capitolino, “non parla a nome del partito”, al quale tra l’altro non è più iscritto. Poi l’affondo: se qualcuno tentasse di coinvolgere la Lega, sarebbe responsabile di “diffondere falsità”, oltre che di “una grave strumentalizzazione politica”. E preannunciano, nel caso, azioni “nelle sedi appropriate”.

AMMISSIONE CHOC DI ALESSANDRA MUSSOLINI

Annuncio. Scorrere per continuare la lettura.

Ti potrebbe interessare

Politica

Caso Durigon Salvini non esclude un passo indietro da parte del sottosegretario