OSTIA 15enne precipita dal balcone per un selfie: è grave

OSTIA 15enne precipita dal balcone per un selfie: tragedia in un appartamento della cittadina litoranea.

OSTIA 15enne precipita dal balcone per un selfie. L’episodio, risalente alle 22.30 di ieri sera, si è verificato in un appartamento al secondo piano di un palazzo di via Borsari. Qui viveva insieme ai familiari la ragazzina, che si trovava appoggiata sul davanzale della cucina. Ad un certo punto, la perdita dell’equilibrio l’avrebbe fatta precipitare nel vuoto. Lo choc non le ha però tolto la forza per chiedere a gran voce aiuto. In tal modo, ha sollecitato l’intervento sul posto dei Carabinieri della locale stazione e dei sanitari del 118. Questi ultimi, con un’ambulanza, l’hanno trasportata al Bambin Gesù, dove è stata costretta al ricovero: le sue condizioni sarebbero infatti piuttosto gravi.

A dare l’allarme un uomo residente nelle vicinanze: ha sentito le urla della 15enne e ha subito avvertito i soccorsi e le forze dell’ordine. Si è poi messo in contatto con la madre della ragazzina, che, nonostante fosse presente in casa, non aveva avuto sentori di quanto era accaduto. Sull’episodio sono ora al lavoro i Carabinieri di Ostia: a loro il compito di chiarire soprattutto le cause della caduta. Che, secondo le prime indiscrezioni, sarebbe avvenuta in maniera del tutto accidentale. Esclusa da parte degli inquirenti che a provocarla sia stata un’altra persona. Secondo alcuni testimoni infatti l’adolescente aveva l’abitudine di sedersi spesso su quel davanzale. Probabile dunque l’ipotesi di un movimento sbagliato, forse mentre si stava scattando un selfie.

RAPINA DAVANTI LA STAZIONE TERMINI: INTERVIENE…L’ESERCITO