ROMA No mask tenta di entrare nel supermarket e spara a vigilante

ROMA No mask tenta di entrare nel supermarket e spara a vigilante: tragedia sfiorata in una borgata alla periferia della Capitale.

ROMA No mask tenta di entrare nel supermarket e spara a vigilante. Un gravissimo episodio quello che si è consumato nella serata di ieri. Erano circa le 20 e l’Eurospin di via Corleone, zona Finocchio, stava per chiudere, quando un uomo vi ha esploso un colpo di pistola. La pallottola ha centrato una delle vetrate dell’esercizio e si trova al momento sotto sequestro da parte dei poliziotti della Scientifica. Il suo vero obiettivo era però con tutta probabilità la guardia che stazionava all’entrata del supermercato. Ma il tiro non è andato a buon fine, visto che l’agente non è stato colpito che di striscio dal bossolo.

All’origine della sparatoria un diverbio tra il vigilantes e l’uomo con la pistola. Quest’ultimo, quando mancava una manciata di minuti alle 20, è giunto davanti all’Eurospin e ha preteso di entrare sebbene sprovvisto di mascherina. La guardia gli ha spiegato che ciò non era possibile, ma l’uomo non ha voluto sentir ragioni. Hanno iniziato a discutere animatamente e alla fine il cliente no mask ha deciso di andare via. Tutto finito? Neanche per idea. Tempo qualche minuto e l’uomo si è ripresentato, questa volta armato e deciso a vendicare il torto subito. Fortunatamente senza riuscirvi.

Dopo l’agguato, l’uomo si è dato alla fuga in auto. Sulle sue tracce ci sono ora i poliziotti del Commissariato Casilino, cui sono state affidate le indagini. A quanto si apprende, sarebbe già stato tracciato un identikit: la latitanza dell’uomo potrebbe dunque avere le ore contate.

GIALLO A OTTAVIA SULLA MORTE DI UN 33ENNE