Sindaco di Roma, elezioni a rischio

Elezioni Sindaco di Roma

Potrebbero essere rinviate le elezioni per eleggere il nuovo Sindaco di Roma. Arriva la denuncia della Lega

Ciò che potrebbe accadere il 3 ottobre prossimo avrebbe del clamoroso. Le elezioni per eleggere il Sindaco di Roma potrebbero essere rinviate a data da destinarsi. La denuncia arriva dalla Lega tramite Fabrizio Santori, dirigente regionale della Lega Salvini Premier. “Gli uffici anagrafici della Capitale da mesi sono soggetti a diverse problematiche tra cui il blocco quotidiano dei programmi informatici specifici, con l’help desk a disposizione dei dipendenti che non risponde agli operatori ormai in estrema difficoltà, la gestione delle verifiche anagrafiche e il programma dei pagamenti che vanno addirittura in tilt e spesso compare la scritta “siti pericolosi” e infine una situazione imbarazzante sui cambi di residenza fermi a gennaio“.

TANTI I PROBLEMI A MONTE

Tutto questo determina gravi ritardi nell’espletamento del servizio ai cittadini e un lavoro ulteriore al termine delle operazioni di sportello. E queste sono solo alcune delle criticità emerse e più volte segnalate dalle organizzazioni sindacali”. “Ma quello che davvero ci preoccupa è relativo a quanto potrà accadere in vista delle prossime elezioni amministrative del 3 ottobre. E’ noto a tutti che tra i compiti più complessi ed impegnativi dei servizi anagrafici rientra la revisione e l’aggiornamento delle liste elettorali, garantendo a tutti i cittadini l’universale diritto di partecipare alla vita democratica del Paese. Ci auguriamo la sindaca ascolti l’appello delle parti sociali risolvendo un problema in vista delle elezioni“.

IL CAMPIONE OLIMPICO JACOBS PRENDE LE DISTANZE DAL TEMA DELLO IUS SOLI