Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Cronaca


PUBBLICITA

Prodotti scaduti nel supermercato: raffica di sequestri dei Nas tra Roma e Latina

Prodotti scaduti nel supermercato: un ingente frode in commercio scoperta e sventata

Prodotti scaduti nel supermercato. L’ingente frode in commercio è stata però sventata.

Prodotti scaduti nel supermercato. Circa 6 tonnellate, alcune delle quali recavano una data risalente ad anni addietro. Ciò non ha però impedito alle strutture, affiliate ad una nota catena, di riporle sui propri scaffali. A porre fine al tutto, fortunatamente, ci hanno pensato i Carabinieri dei Nas di Roma, insieme ai colleghi del commissariato di Tivoli. Al termine delle indagini, i militari hanno infatti sottoposto a perquisizione un deposito e sei supermercati, tutti gestiti da un 63enne. Quest’ultimo dovrà ora rispondere di frode, per aver messo in vendita alimenti nocivi e malamente conservati.

L’attività delle forze dell’ordine ha riguardato esercizi commerciali presenti sul territorio dei comuni di Tivoli e Roma, oltre che della provincia di Latina. Tra gli alimenti posti sotto sequestro, diversi congelati contenenti carne e pesce, salumi, insaccati e latticini. Molti, oltre che scaduti, non erano inoltre nemmeno tracciabili. Insieme ai supermercati, i Carabinieri hanno infine passato al setaccio anche un magazzino, all’interno del quale erano presenti 2 celle frigorifere e 3 frigoriferi funzionanti anche da congelatori.

Annuncio. Scorrere per continuare la lettura.

FREGENE, STUDENTESSA VIOLENTATA DA BADANTE

Annuncio. Scorrere per continuare la lettura.

Ti potrebbe interessare

Coronavirus

Falsi Green pass a Roma, la Procura capitolina indaga su un medico

Cronaca

Droga dello stupro a Roma: raffica di arresti dei Carabinieri e clienti facoltosi.

Italia

Roma città più sporca del mondo: l'ultimo giudizio severissimo sulla Capitale proveniente dall'Inghilterra

Calcio

Dopo 3 giornate, Roma capolista con Napoli e Milan. Tracollo Lazio a San Siro