David Beckam accusato dagli attivisti per i diritti umani: “Ti sei venduto l’anima”

David Beckam, testimonial dei Mondiali in Qatar in programma nel 2022, è finito nel mirino degli attivisti per i diritti umani

Pioggia di critiche per David Beckam. Lo spice boy sarà il testimonial dei Mondiali che si terranno in Qatar nel dicembre 2022. L’ex calciatore inglese, che negli anni si è sempre professato femminista e vicino ai movimenti omosessuali, è finito nella bufera alla luce del suo nuovo ruolo. Gli attivisti per i diritti umani hanno infatti criticato aspramente Beckam accusandolo di essersi venduto l’anima per soldi (circa 18 milioni in 10 anni) stringendo un accordo con un paese che dai suddetti diritti è sempre stato distante.