zanzara coreana
zanzara coreana

La zanzara coreana arriva in Italia e resiste al freddo: scatta l’allarme

Diversi esemplari della suddetta specie sono arrivati in Italia e, stando alle ricerche dell’Università Statale di Milano, sarebbero sempre più diffusi in Lombardia. La zanzara coreana, al secolo Aedes Koreicus, resiste al freddo e la sua diffusione è favorita dallo spostamento di persone e merci. Negli stagni del bresciano e del bergamasco i ricercatori hanno raccolto oltre 6.000 larve e centinaia di uova di zanzara “aliena“. Scatta dunque la caccia alle zanzara coreana, ritenuta più invasiva e doppiamente pericolosa in quanto capace di trasmettere virus patogeni all’uomo e agli animali.