Guerra in Ucraina – Il bilancio è drammatico: “Centinaia di morti, anche bambini”

Le conseguenze della guerra in Ucraina, a livello umanitario, sono disastrose. A confermarlo, il Ministero della Salute del paese, per bocca del titolare Viktor Lyashko. “198 persone, tra cui tre bambini, sono morte dall’inizio dell’invasione”, ha annunciato su Facebook. Un numero impressionante, al pari di quello dei feriti: “Sono 1.115 da giovedì , inclusi 33 bambini“.

La situazione, sotto il profilo militare, sarebbe invece tranquilla, nonostante gli scontri e le esplosioni avvenuti nella notte: “A Kiev, sia in città che in periferia, è tutto sotto controllo“, ha assicurato Mykhailo Podolyak, consigliere del presidente Zelensky. Il quale ha ammesso che i tentativi dei russi di irrompere nella capitale proseguono, così come gli scontri. Ma, ha aggiunto all’agenzia Unian, gli ucraini avrebbero contrapposto “una forte azione di difesa“.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE