Liceo Tasso – Controsoffitto crolla e manda studentessa in ospedale

LICEO TASSO – Non c’è pace per le scuole romane. Dopo le offese alle studentesse dei giorni scorsi, ora ci si mettono anche gli edifici che cadono a pezzi. L’ultimo episodio ieri mattina, all’interno dello storico istituto di via Sicilia, nel quartiere Ludovisi. A darne notizia, attraverso l’Adnkronos, il preside, Paolo Pedullà.

Un pezzo di controsoffitto – ha spiegato – è caduto questa mattina in un’aula affacciata su via Puglie. Ha colpito al labbro una studentessa, costringendola ad andare al Pronto Soccorso a farsi controllare“. Non si conoscono ancora al momento le condizioni della ragazza. Maggiori dettagli dovrebbero arrivare a breve dalla prognosi emessa dai sanitari.

Intanto l’episodio ha suscitato parecchia indignazione tra gli alunni del Liceo. “Non possiamo rischiare la vita per andare a scuola – le parole su Instagram del collettivo d’istituto – Sono queste le condizioni in cui versa la nostra scuola, come la maggior parte delle scuole italiane“. E proprio per protestare contro questa situazione, in 200 avrebbero occupato gli spazi del Tasso.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE