Roma sfogo Mourinho – Pesante strigliata del tecnico ai giocatori dopo l’Inter

ROMA SFOGO MOURINHO – I giallorossi non stanno attraversando proprio quello che si direbbe un buon momento. Ma martedì sera a San Siro, subito dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano dell’Inter, si sarebbe respirata aria di burrasca. Protagonista il tecnico giallorosso, che nello spogliatoio si sarebbe lasciato andare a parole molto pesanti verso i suoi giocatori. Colpevoli, a suo dire, oltre che di aver gettato alle ortiche un importante obiettivo stagionale, di non aver retto dal punto di vista emotivo. Nessun alibi arbitrale ad attenuare le ferite e tutelare il gruppo: stavolta il portoghese era davvero furioso. Come lo era stato altre volte, sia chiaro, ma forse mai come in questa occasione.

ROMA SFOGO MOURINHO. LE PAROLE DEL TECNICO

Vorrei sapere perchè, mentre stavate affrontando l’Inter faccia a faccia, nei primi dieci minuti ve la siete fatta sotto“, ha esordito Mourinho. Un discorso secco, senza giri di parole. In cui il tecnico non ha dato spazio solo al ko con i nerazzurri: “E poi vorrei sapere perchè avete fatto la stessa cosa contro il Milan. Tutti, nessuno escluso“. Il rimbrotto è entrato poi nel vivo: “Sono due anni che vi mostrate piccoli contro le grandi. Così facendo, anche gli arbitri ci trattano come piccoli. L’Inter è una super squadra, ma ciò non vi ha dato le giuste motivazioni quando l’avete avuta di fronte. Il difetto più grande di un uomo è quando gli mancano gli attributi e la personalità. Se avete paura di queste partite, andate a giocare in Serie C. Lì non troverete mai campioni, stadi top e pressioni“.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE