GAS Cingolani: “A breve completamente indipendenti dalla Russia”

Sul tema del gas Cingolani, Ministro della Transizione Ecologica, è intervenuto ai microfoni di ‘Agorà Extra’. Affermando come, nel giro di qualche mese, l’Italia potrebbe non aver più bisogno del combustibile russo. A proposito del quale ha esordito snocciolando alcuni dati: “Le nostre importazioni dalla Russia ogni anno toccano quota 29 miliardi di metri cubi, ovvero approssimativamente il 40% del totale del gas che importiamo“. Una quantità enorme che va sostituita, prosegue Cingolani, spiegando anche in che modo: “Con un’operazione estremamente rapida, entro la primavera inoltrata prenderemo circa 15-16 miliardi da altri fornitori in altre zone del mondo“.

GAS CINGOLANI, I TEMPI PER LA TOTALE INDIPENDENZA

E il resto? Anche su questo aspetto il Ministro sembra avere le idee molto chiare: “Ci stiamo avvalendo di nuovi impianti di rigassificazione, a cui affiancheremo altri contratti di lungo termine e lavori di rinforzo delle nostre infrastrutture“. Cingolani conclude quindi stimando i tempi per la conclusione di tutto questo processo: “Ragionevolmente in 24-30 mesi dovremmo riuscire a rimpiazzare tutti i miliardi di metri cubi della Russia ed essere completamente indipendenti“.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE