Stipendi più alti a fine marzo: i dettagli della novità

Stipendi più alti a fine marzo. Buone notizie per le prossime retribuzioni dei lavoratori dipendenti

Stipendi più alti

Stipendi più alti a fine marzo. A decretarlo alcune delle riforme cui il Governo ha dato il via libera nei giorni scorsi. Nelle buste paga che riceveranno a breve, quindi, i cittadini potrebbero trovare delle importanti sorprese. L’entità del salario sarà infatti integrata, per chi ne ha fatto richiesta, con il nuovo assegno unico. L’accredito da parte dell’Inps dovrebbe avvenire a stretto giro, per cui sarà bene controllare il cedolino dello stipendio insieme all’estratto bancario.

STIPENDI PIÙ ALTI, LE ALTRE NOVITÀ

Ma ad incidere sarà soprattutto quanto deciso per il 2022 in materia di Irpef e detrazioni da lavoro. Una misura per cui l’Esecutivo ha stanziato qualcosa come 7 miliardi annui. Il nuovo sistema, a quattro aliquote, sarà applicato ufficialmente a partire da aprile, ma i primi ‘assaggi’ si sono visti già a gennaio e febbraio. Inoltre chi prende fino a 2.692 euro lordi al mese vedrà i propri contributi previdenziali ridotti a 0,8 punti.