Circolo Aniene donne, storica decisione dell’associazione sportiva romana

Circolo Aniene donne, ok dell'Assemblea all'ingresso di soci di sesso femminile

circolo aniene donne
Ultimo aggiornamento:

Circolo Aniene donne, il connubio è (finalmente) realtà. Con 130 anni di storia di ritardo, è vero, ma, come si dice, meglio tardi che mai. La decisione è arrivata al termine di un’apposita votazione, effettuata in maniera palese alzando la mano. A prevalere sono stati i sì, 237 contro i 150 no. Ad avanzare la proposta sarebbe stato lo stesso presidente del circolo, Massimo Fabbricini, insieme all’omologo del Coni Giovanni Malagò. Finora alle donne era stata concessa solo una tessera onoraria, ma senza diritto di voto. Ad esserne insignite, tra le altre, la nuotatrice Federica Pellegrini e la tennista Flavia Pennetta.

CIRCOLO ANIENE DONNE, ISCRITTI DIVISI

Arrivare al via libera non è stato però semplicissimo: lo scontro tra favorevoli e contrari alla novità nello statuto ha infatti assunto toni piuttosto bollenti. Da una parte, chi sottolineava che il mondo sta cambiando e che occorre tenere fede all’integrazione, valore costitutivo dello sport e delle associazioni che lo rappresentano. Dall’altra, chi avrebbe preferito rimandare tutto ad altra data, in modo da affrontarlo più serenamente. Una posizione quest’ultima portata avanti, oltre che dagli iscritti storici, anche da diversi giovani.