“Prima ancora del mai più”: a Roma l’evento contro la violenza sulle donne

"Prima ancora del mai più". I dettagli dell'incontro sulla prevenzione della violenza di genere.

prima ancora del mai più evento
Ultimo aggiornamento:

Si è svolto ieri pomeriggio nella sede romana del Parlamento Europeo, al civico 149 di via IV Novembre, “Prima ancora del mai più”. Un evento di formazione e studio, organizzato dall’avvocato Maria Nellina Spataro – affiancata con discrezione dal collega Tiani – nella cornice della Sala delle Bandiere. Al centro, i criteri adottati per prevenire i gravi fatti ai danni delle donne. Un modo per ricordare loro come tali episodi vadano sempre denunciati, in modo da scongiurare il rischio che degenerino in femminicidi. Non solo: l’occasione è stata colta anche per porre l’accento sulla necessità di nuove norme, soprattutto a sostegno delle vittime.

“PRIMA ANCORA DEL MAI PIÙ”, I PARTECIPANTI

Tra gli intervenuti, l’onorevole Luisa Regimenti, eurodeputata e presidente onorario della Rete Europea delle donne. A lei va il grazie degli organizzatori per aver accolto l’invito e per la grande sensibilità, più volte dimostrata, nei confronti di queste tematiche. Il ringraziamento si estende anche all’onorevole Maurizio Gasparri, per la sua partecipazione corredata da numerosi spunti di riflessione. I quali sono stati forniti inoltre, in maniera semplice ma professionale, dal dott. Paolo Greco, direttore del Centro Italiano Gestalt. Quest’ultimo si è soffermato in particolare sulla prevenzione, sottolineando che, per far sì che la violenza non si consumi, bisogna distruggere gli archetipi sessisti di natura culturale e antropologica.