Roma, incidente sul lavoro al Foro Italico: grave un operaio di 21 anni

Roma, incidente sul lavoro al Foro Italico. La Procura capitolina apre un fascicolo

Incidente sul lavoro foro italico
Ultimo aggiornamento:

Roma, incidente sul lavoro al Foro Italico. È accaduto ieri pomeriggio, intorno alle 18.30, all’interno dello Stadio ‘Nicola Pietrangeli’. Tre lastre di cemento si sarebbero staccate da una gru, precipitando nel vuoto. Una di esse ha centrato in pieno un operaio, procurandogli gravi ferite. 21 anni, cittadino italiano, quest’ultimo è stato costretto al trasporto urgente presso il Policlinico Gemelli. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco, i quali avrebbero rinvenuto la gru spostata, con un altro blocco rimasto agganciato.

INCIDENTE SUL LAVORO AL FORO ITALICO, LE INDAGINI

Le indagini sono ora nelle mani del pm Edoardo De Santis. L’accusa contestata è lesioni gravissime, in aggiunta alla violazione delle norme sulla sicurezza sul lavoro. Proprio a questo proposito, ai lavori collaborerà un team di esperti in infortuni sul lavoro. All’interno del cantiere sarebbero già state registrate alcune anomalie, attualmente al vaglio degli inquirenti, al pari delle comunicazioni scambiate tra gli operai.

INCIDENTE SUL LAVORO AL FORO ITALICO, LA DINAMICA

Sembra infatti che il conducente della gru non vedesse perfettamente mentre spostava con il mezzo le pesanti lastre. Per questo, a coadiuvarlo era intervenuto un collega di origini spagnole. Ma durante le operazioni sarebbero sorti dei problemi, che avrebbero portato al tragico fine. In attesa dell’esito delle indagini, sia il cantiere che la gru sono stati posti sotto sequestro.