Roma, crollo a Porta Maggiore: Polizia al lavoro sul posto

Roma, crollo a Porta Maggiore. A venire giù dei frammenti di tufo

crollo a porta maggiore roma
Ultimo aggiornamento:

Roma, crollo a Porta Maggiore. Secondo le prime informazioni, una parte dell’arco che sorregge la struttura si sarebbe staccata, finendo sulla strada sottostante. Il cedimento sarebbe avvenuto questa mattina intorno alle 6.15, nel punto in cui Porta Maggiore si congiunge con Piazzale Labicano. Immediato l’intervento sul posto della Polizia locale capitolina: gli agenti del I Gruppo Trevi si sono infatti occupati di ripristinare le condizioni di sicurezza nell’area e impedirvi momentaneamente il transito dei pedoni.

CROLLO A PORTA MAGGIORE, IL BILANCIO

Presenti, al pari dei Vigili del Fuoco, anche i colleghi dei Gruppi Appio e Sapienza, ai quali sono state affidate le operazioni relative alla viabilità. Fortunatamente, il crollo non ha prodotto conseguenze per persone e cose. Le condizioni di Porta Maggiore sono tuttora al vaglio degli esperti inviati dalla Sovrintendenza.