Incendio Centocelle, valori diossine sopra i limiti, Gualtieri firma un’ordinanza precauzionale

Incendio Centocelle, valori diossine al di sopra del limite massimo, il Sindaco Gualtieri firma un'ordinanza precauzionale per diverse zone della Capitale

Incendio Centocelle ordinanza Gualtieri
Incendio Centocelle ordinanza Gualtieri

Incendio Centocelle preoccupa il Sindaco Gualtieri. Il primo cittadino ricevuti i dati sui valori della qualità dell’aria, ha deciso di firmare un’ordinanza precauzionale.

INCENDIO CENTOCELLE – VALORI DIOSSINE

Nei dati comunicati dall’Arpa azienda che si occupa di monitorare la qualità dell’aria, è emerso che nelle zone limitrofe all’incendio che ha interessato parte del parco, gli sfasci di Via Palmiro Togliatti e alcune abitazioni della zona, il valore delle diossine è pari a 10,6 pg/m3 superiore al valore di riferimento individuato dall’Oms per l’ambiente urbano che si intende a 0,3. Per quanto riguarda il benzopirene è stato registrato un valore di 2,6 ng/m3, superiore anche esso alla media annua pari a 1 ng/m3. Per quanto riguarda i pcb, non esistono limiti normativi o valori di riferimento e il campionatore ha segnato un dato pari a 2717 pg/m3. I dati sono stati riportati per iscritto da RomaToday.

INCENDIO CENTOCELLE – L’ORDINANZA DI GUALTIERI

Il Sindaco ha firmato un’ordinanza che contiene alcune misure precauzionali dove chiede all’Ama di intervenire nelle zone limitrofe all’incendio presso l’area che si estende da Centocelle a Via Togliatti per il lavaggio delle strade e dei filtri esterni di ricambio e trattamento aria.

QUI TUTTE LE ZONE INTERESSATE (CLICCA QUI)

SEGUICI SU FACEBOOK

TOTTI ILARY UFFICIALE – FINITO IL MATRIMONIO