CASALBERTONE Abusi sessuali su 2 minorenni: uomo finisce in cella

CASALBERTONE Abusi sessuali su 2 minorenni. Questa l’accusa costata la custodia cautelare in carcere ad un uomo romano. Il provvedimento, emesso dal Gip del Tribunale di Roma, è stato eseguito dai Carabinieri della stazione del quartiere, incaricati dalla Procura della Repubblica capitolina. A carico dell’uomo gli inquirenti hanno rinvenuto gravi indizi di colpevolezza nei confronti di due giovanissimi. I quali sarebbero stati più volte oggetto delle sue ‘attenzioni’, durante i brevi periodi nei quali si trovavano sotto la sua custodia.

CASALBERTONE ABUSI SESSUALI SU MINORENNI, LE INDAGINI

A far scattare l’allarme la vittima più grande, di sesso maschile e fresco di compimento dei 18 anni. Si è infatti recato presso la caserma dei Carabinieri di Casalbertone, ai quali ha raccontato le violenze perpetrate ai danni suoi e di una bambina di qualche anno più piccola. Sono scattate così, coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma, le indagini. Nel corso delle quali i due giovani sono stati ascoltati in diverse occasioni sotto protezioni. Gli indizi che gli inquirenti hanno ricavato dalle parole sono stati decisivi per giungere alla cattura dell’uomo e alla sua messa sotto chiave.

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE