Cronaca, ricettatore di biciclette con oltre 20 modelli e un deposito di merce rubata

cronaca, ricettatore di biciclette
Ultimo aggiornamento:

Cronaca, ricettatore di biciclette denunciato nel VI Municipio

Era sabato mattina, e gli uomini del reparto Volanti della Polizia di Stato, ricevevano una richiesta d’aiuto da un residente del quartiere Appio. L’uomo, un cittadino romano, dice che gli hanno rubato la sua costosa bicicletta, spaccandogli tutto il suo box privato, informando che però questa fosse dotata di un gps della Apple molto sofisticato e che ancora mandava segnali.

A quel punto gli uomini del reparto Volanti, insieme agli agenti del Commissariato Casilino, perché il segnale proveniva, (come al solito, purtroppo), dal VI Municipio, si sono diretti verso la direzione emanata dal dispositivo tecnologico.

Dopo nemmeno un’ora, i poliziotti, seguendo il segnale gps, giungono fino alle campagne della periferia romana, più precisamente a Torre Iacova, zona situata fra Pantano e Finocchio.

cronaca, ricettatore seriale

Arrivati sul posto le forze dell’ordine hanno fatto irruzione nella casa di un cittadino rumeno che, con moglie e figli presenti,  fra le svariate cose rubate all’interno dell’abitazione, trovavano circa 20 venti biciclette di valore. L’uomo per difendersi ha dichiarato che lui le ha acquistate già rubate, e che poi utilizzando i viaggi organizzati verso la Romania, le avrebbe rivendute. Il cittadino con svariati precedenti di polizia in materia di reati contro il patrimonio, furto e ricettazione, veniva denunciato e indagato in stato di libertà per ricettazione e la merce veniva tutta sequestrata e le biciclette venivano riassegnate ai rispettivi proprietari.

Violenza anche sui treni regionali

Segui la Cronaca di Roma anche sui social