🟥 ULTIME NEWS

🟥 ULTIME NEWS

Scontri sulla A1 tra tifosi della Roma e del Napoli: un ferito

Scontri sulla A1 questo pomeriggio tra tifosi della Roma e del Napoli. Teatro l’area di servizio Badia al Pino, la stessa dove perse la vita il tifoso laziale Gabriele Sandri. L’episodio ha causato blocchi nel tratto di autostrada tra Monte San Savino e Arezzo. Sul posto sono accorse alcune pattuglie della Polizia stradale. Un supporter romanista è stato trasportato all’ospedale di Arezzo a causa di ferite da arma da taglio. I tifosi sono stati poi scortati fino alla ripartenza e la situazione della viabilità è potuta tornare, anche se molto lentamente, alla normalità.

SCONTRI SULLA A1, COSA È SUCCESSO

Immediate sono scattate le indagini per fare luce sulla dinamica e sulle cause. A tal proposito, non si esclude che i due gruppi rivali possano essersi dati appuntamento in loco. Negli incidenti sarebbero state coinvolte 300 persone. Alcune, come documentano video postati su Twitter, avrebbero lanciato bastoni e lacrimogeni tra le due sponde dell’autostrada e contro le auto in transito. Altre addirittura avrebbero invaso una carreggiata e bloccato il traffico. L’incontro sarebbe avvenuto intorno alle 13: sarebbero stati i partenopei ad iniziare, dopo aver notato il passaggio del gruppo rivale.

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

LEGGI ANCHE

ULTIME NOTIZIE