TRASTEVERE Due arresti e una denuncia durante la movida

TRASTEVERE Due arresti, una denuncia e multe durante la movida.

Proseguono i controlli dei Carabinieri della Compagnia Roma Trastevere nello storico quartiere romano. Nelle ultime ore i mirati controlli eseguiti durante la “movida”, hanno permesso di arrestare 2 persone e di denunciarne una.

Nel corso di un controllo, un romano di 50 anni, domiciliato a Roma presso una comunità terapeutica, nullafacente e con precedenti, è stato arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Roma. In manette è finito anche un 19enne, disoccupato e con precedenti, in atto sottoposto al regime degli arresti domiciliari per reati violazioni alla normativa sugli stupefacenti, che a seguito della perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 16 grammi di hashish, già suddivisa in dosi.

Una cittadina bosniaca, di 38 anni, domiciliata presso il campo nomadi di Castel Romano, nullafacente e con precedenti penali, è stata fermata per un controllo in via della Scala e denunciata a piede libero per aver violato la misura di prevenzione della sorveglianza speciale del divieto di soggiorno nel Comune di Roma, alla quale è sottoposta per 3 anni.

In piazza Trilussa, due giovani si sono visti sanzionare per un importo di 300 euro, in violazione dell’ordinanza sindacale anti-alcol, perché sorpresi a consumare bevande alcoliche, oltre l’orario consentito, cioè dopo le 24.

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

FORI ROMANI, RAGGI: “GIORNATA STORICA” >>> LEGGI QUI

Ti potrebbe interessare