fbpx
Seguici sui Social

Cronaca

VIDEO CINECITTÀ Battaglia a colpi di spazzatura

CINECITTÀ Battaglia a colpi di spazzatura

Pubblicato

in



La scorsa notte a Cinecittà un gruppo di ragazzi ha improvvisato una battaglia a colpi di spazzatura.

CINECITTÀ Battaglia a colpi di spazzatura. La scorsa notte un gruppo di otto ragazzi ha improvvisato una battaglia a colpi di spazzatura, estraendo i rifiuti direttamente dai cassonetti presenti in via Licinio Stolone, a Cinecittà, all’altezza del civico 106.

L’episodio, verificatosi verso le 2 di notte, non è passato inosservato ed è stato filmato da un residente, che ha poi inviato il video alla presidente del VII Municipio, Monica Lozzi.

“Abbiamo ricevuto questo video in forma anonima e lo abbiamo inviato a tutte le autorità competenti”, ha fatto sapere Monica Lozzi, “Potete vedere e sentire urla, risate e schiamazzi alle 2 di notte, lanci di rifiuti presi dai cassonetti e lasciati in strada… Si è assistito a scene di ordinaria follia ieri notte a via Licinio Stolone, all’altezza del civico 106. Queste situazioni ormai avvengono quotidianamente: sono il simbolo di un’adolescenza che non ha più rispetto di niente e di nessuno”.

La presidente del VII municipio ha poi concluso ringraziando il cittadino che ha ripreso tutta la scena: “Ringrazio l’autore del video: il coraggio dimostrato con la denuncia è fondamentale per frenare simili atti molesti. È necessario che l’intera comunità alzi la testa e si ribelli”.

GUARDA IL VIDEO

Cronaca

Tassisti abusivi all’aeroporto di Fiumicino. Montino sotto accusa

Pubblicato

in

aeroporto di Fiumicino


Continuano i problemi per la categoria dei tassisti sempre alle prese con i soliti problemi: gli abusivi che non solo tolgono il lavoro agli aventi diritto, ma che – come in questo caso – minacciano anche usando le mani per aggredire chi stava facendo il video. Il fatto è accaduto al terminal dell’Aeroporto di Fiumicino dove tutto sanno tutto, ma nessuno controlla. Nel filmato si vedono due uomini parlare e uno di loro (quello con la licenza) lamentarsi del poco lavoro. Nel frattempo, probabilmente un altro tassista in attesa di clienti, riprende il diverbio e a quel punto il tassista senza licenza si avvicina al malcapitato dicendo testualmente “Aò io te ammazo”, per poi sferrare un pugno a chi stava documentando l’accaduto. La categoria chiede maggiori controlli al sindaco di Fiumicino Montino criticato più volte per la sua mancata presa di posizione su questa grave vicenda che ormai va avanti da troppi anni. Fiumicino è ormai senza regole e non dimentichiamoci che il più importante aeroporto della Capitale.

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA