Autista Atac aggredito con violenza da passeggero

Autista Atac aggredito con violenza da passeggero.

Autista Atac aggredito con violenza da passeggero. E’ accaduto a bordo di un bus della linea 716, all’altezza di via del Serafico. Tutto è cominciato quando il passeggero ha intimato al conducente di fermare l’autobus e di farlo scendere. Visto però che il punto indicato non era quello di fermata, l’autista non ha obbedito all’ordine, proseguendo il proprio percorso.

Un atto di dovere, ma che è bastato per scatenare la violenta reazione del passeggero. Che si è avvicinato al gabbiotto e, dopo avergli rivolto una serie di insulti, ha colpito l’autista con due pugni, uno alla testa e l’altro al petto. L’uomo è poi sceso dal mezzo e si è dato alla fuga.

Lo stordimento e lo choc non hanno però impedito al conducente di avvisare il Numero Unico per le Emergenze. Sul posto sono così giunti i carabinieri del Nucleo Radiomobile, insieme ai colleghi dell’Eur.

I militari hanno interrogato la vittima, dando così avvio alle indagini. Al momento è ancora in corso il lavoro per risalire all’identità del passeggero violento. Dopo essere stato medicato, l’autista è stato portato in ambulanza al Sant’Eugenio: fortunatamente, le sue condizioni non sono gravi.

INTANTO GUAI PER UN EX CONSIGLIERE DELLA REGIONE LAZIO

Ti potrebbe interessare