Dispositivi antiabbandono: scattano le multe

Incidente

Da domani, 6 marzo, scattano le multe per gli automobilisti che, con bambini con meno di 4 anni a bordo, non si doteranno di dispositivi antiabbandono. Sono le stesse sanzioni valide per il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza o dei sistemi di ritenuta per i bambini.

Multe per chi non si dota di dispositivi antiabbandono e traporta bambini con meno di 4 anni. Da 81 a 326 euro e 5 punti in meno sulla patente. In caso di recidiva nell’arco di due anni sospensione della patente da 15 giorni a due mesi. Secondo la ‘Legge Salva bambini’ approvata a novembre i dispositivi antiabbandono devono attivarsi automaticamente a ogni utilizzo senza ulteriori azioni da parte del conducente e dare un segnale di conferma al driver nel momento dell’avvenuta attivazione. In caso di abbandono deve attivare il sistema di comunicazione automatico per l’invio di messaggi o chiamate. Se alimentato da batteria deve segnalare al conducente i livelli bassi di carica. Non deve in alcun modo alterare le caratteristiche di omologazione del veicolo o del seggiolino.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER