fbpx
Seguici sui Social

Pubblicità

Primo Piano

Bambino Gesù: quattro trapianti in 48 ore grazie a un solo donatore

Pubblicato

in



Bambino Gesù: quattro trapianti in 48 ore grazie a un solo donatore. Cuore, fegato e reni: questi gli organi trapiantati all’Ospedale pediatrico in quattro pazienti in lista di attesa, in 48 ore, tra domenica e lunedì scorsi.

Quattro trapianti in 48 ore al Bambino Gesù grazie a un solo donatore. Gli interventi hanno richiesto la partecipazione di circa 40 persone tra medici, infermieri, operatori e tecnici sanitari. Tutti i pazienti sono in buone condizioni. Il trapianto di cuore ha richiesto ben 14 ore. La paziente, una ventunenne, già trapiantata 11 anni fa a causa di una miocardiopatia dilatativa. Era però poi andata incontro a un rigetto cronico, motivo per cui era di nuovo finita in lista d’attesa per un nuovo trapianto.

Tra domenica e lunedì il gruppo della struttura complessa di Chirurgia epato-bilio-pancreatica e del Programma di trapianto di fegato, nell’ambito del Dipartimento chirurgico,, ha inoltre portato a termine due trapianti di rene e uno di fegato. Il fegato impiantato a un ragazzo di 19 anni, affetto da acidemia propionica, che attendeva da circa 9 mesi. L’intervento, della durata di 11 ore, eseguito con l’ausilio della circolazione extracorporea. I due reni, invece, trapiantati in un bambino di 6 anni affetto da sindrome emolitico urenica, in lista d’attesa da 13 mesi, e in un ragazzo di 17 anni in lista di attesa da 9 mesi e affetto da insufficienza renale cronica da nefropatia da IgA. I due interventi sono durati rispettivamente 7 e 6 ore.

FERMATO L’IMMIGRATO CHE HA PRESO A SASSATE IL PAPPAGALLO DI ENZO SALVI

Continua a leggere
Pubblicità