ambulante positivo Sabaudia
ambulante positivo Sabaudia

COVID-19 Ambulante positivo viaggia tra Roma e Sabaudia

Un ambulante positivo al Coronavirus ha violato la quarantena viaggiando in treno e bus tra Roma e Sabaudia. Si cercano gli altri passeggeri.

Un venditore ambulante positivo al Coronavirus è stato fermato a Sabaudia dalle Forze dell’Ordine dopo essere stato scoperto ad aver violato la quarantena. L’uomo, 46 anni e originario del Bangladesh, è stato fermato mentre scendeva da un Cotral con l’intenzione di andare in spiaggia a Sabaudia. Stando alla ricostruzione fatta dalla Asl territoriale, l’uomo avrebbe preso il treno alla stazione di Roma Termini e sarebbe poi sceso a Priverno Fossanova. Da qui il 46enne è salito a bordo del Cotral delle 8.50 che lo ha condotto a Sabaudia. Il venditore ambulante era rientrato da poco tempo dal Bangladesh e, risultato positivo, era stato messo in quarantena. Ora l’Asl di Latina ha lanciato un appello affinché quanti hanno viaggiato sul bus insieme al 46enne si sottopongano ai controlli necessari.

SEGUICI SU TWITTER