OSTIA Offre un bambino per una prestazione sessuale: arrestato

OSTIA Offre un bambino per una prestazione sessuale: arrestato.

A Ostia un turista ha denunciato un uomo di origini romene che gli ha fatto un’incredibile proposta: “C’è un uomo che mi ha chiesto se mi interessava pagarlo per avere una prestazione sessuale con un bambino che aveva per mano. Andate a prenderlo”. L’approccio è avvenuto su lungomare Amerigo Vespucci vicino allo stabilimento delle Fiamme Gialle. L’uomo, un romeno di 25 anni, teneva per mano un bambino biondo di circa 2 anni trovato dalla Guardia di Finanza in stato di disidratazione. Una volta scoperto il venticinquenne ha lasciato il bimbo da solo sul marciapiede e ha cercato di fuggire arrampicandosi sui tetti delle auto. Quando gli agenti lo hanno raggiunto ha dato in escandescenza scagliandosi contro di loro. Sono in corso le indagini per chiarire il rapporto con il bambino. La polizia non esclude la pista del rapimento. Soccorso dai militari il bimbo sembrava impietrito, non riusciva a parlare né a piangere e voleva soltanto bere.

TENTATIVO DI ESTORSIONE: CONDANNATO ESATTORE DELLE TASSE