ROMA Movida fuori controllo a Trastevere: multe, chiusure e migliaia di identificati

ROMA Movida fuori controllo a Trastevere: multe, chiusure e migliaia di identificati.

ROMA Movida fuori controllo a Trastevere. I Carabinieri hanno avuto decisamente il loro bel daffare nel corso dell’ultima settimana. L’attività degli uomini dell’Arma si è concentrata soprattutto sul rispetto delle norme anti assembramenti presso i luoghi pubblici. A coadiuvarli in questo i gestori dei locali, impegnati anch’essi nel far rispettare le indicazioni di Regione e Comune per la prevenzione e il contenimento del contagio da Covid 19.

Oltre 1200 le persone identificate lungo le vie e i vicoli del quartiere, dove numerosi sono stati gli interventi per mettere il giusto distanziamento tra i presenti. Controllate inoltre 20 attività, 11 delle quali multate per diverse irregolarità. Tra esse, 2 locali di via San Francesco a Ripa, chiusi provvisoriamente per 5 giorni per mancato rispetto del protocollo anti Covid. Altri 2 esercizi, in via della Pelliccia e in via del Politeama, sono stati invece segnalati alla Asl competente: in essi sono state infatti rilevate gravi carenze igieniche, per cui ora l’Autorità dovrà valutare la sospensione della licenza. Sanzionato anche un locale in vicolo del Cinque: al suo interno sono stati infatti rinvenuti e sequestrati 10 kg di alimenti non tracciati. In altri 6 locali, tra piazza Trilussa, via Mameli, via Garibaldi e vicolo del Cinque, è stata invece riscontrata la presenza di lavoratori irregolari, il mancato rispetto delle procedure HACCP e violazioni sotto il profilo igienico-sanitario. In totale, gli agenti hanno staccato multe per complessivi 26.600 euro.

Segnalati infine al Prefetto 4 ragazzi: in loro possesso, infatti, i Carabinieri hanno rinvenuto modiche quantità di droga, per uso personale.