fbpx
Seguici sui Social


Coronavirus

Coprifuoco in arrivo anche a Roma, D’Amato: “Queste sono le giornate più difficili”

Avatar

Pubblicato

il

Zingaretti firma coprifuoco
PUBBLICITA


Stasera alla firma di Zingaretti l’ordinanza per vietare gli spostamenti notturni dalle 24 alle 5; chi non rispetta il divieto sarà sanzionato

Emergenza Coronavirus. Anche Roma e il Lazio si mettono in linea con le altre regioni italiane che negli ultimi giorni hanno ripreso ad applicare il coprifuoco notturno. “Occorre rigore e rispetto del distanziamento” ha detto l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.
E proprio stasera il Presidente Zingaretti dovrebbe firmare l’ordinanza che prevede di chiudere tutto dalle 24 alle 5 del mattino. La decisione è stata presa soprattutto per evitare i contagi derivanti dalla movida notturna. Nei prossimi trenta giorni perciò, vietato circolare dopo la mezzanotte: si potrà farlo solo per validi motivi certificati, pena la multa. Che si aggira tra 400 e i 3.000 euro. Pronto inoltre il ritorno dalla prossima settimana alla didattica a distanza. Gli istituti superiori infatti, esclusi quelli del primo anno, dovranno seguire le lezioni da remoto. Stessa cosa per gli universitari: a parte le matricole, tutti gli altri studenti dovranno seguire i corsi on line.

Continua a leggere
Pubblicità

Coronavirus

COVID Bertolaso all’attacco: “Governo non è stato in grado di gestire seconda ondata”

Avatar

Pubblicato

il

Di



L’ex capo della Protezione Civile Guido Bertolaso commenta la situazione Covid in Italia all’indomani dell’ultimo Dpcm.

“Ecco fatto: segregati in casa per tutte le feste, anziani abbandonati, turismo demolito, nazioni confinanti strapiene di sciatori, decessi fra i più alti del mondo, e lo saranno ancora per settimane”, commenta Bertolaso in un post su Facebook. “Strillate per i morti negli USA? Il rapporto di popolazione fra noi e gli americani è di 5,5. I nostri 993 che abbiamo perso ieri fanno in proporzione 5.461 poco più del 50% degli USA!! Lo sapete quanti giorni di scuola hanno fatto i liceali della Campania dal 4 marzo scorso ad oggi? 14” e “Tutto questo perché il Governo non è stato in grado di gestire la seconda ondata che loro stessi avevano previsto”. Bertolaso prosegue dicendo: “Continuano a chiamarla EMERGENZA, a quasi un anno dall’inizio della pandemia. Chiamiamola con il giusto nome: INCOMPETENZA. I Covid hospital della Fiera di Milano e di Civitanova Marche sono pieni da settimane (purtroppo) ma erano inutili giusto? Il Presidente del Consiglio continua a fare conferenze a reti unificate senza contraddittorio, ignorando l’esistenza del Parlamento e omettendo di usare l’unica parola che dovrebbe pronunciare: SCUSATECI”, conclude.

SEGUICI SU FACEBOOK

ROMA Tassisti in protesta il 3 dicembre

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA