Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Coronavirus

Coprifuoco in arrivo anche a Roma, D’Amato: “Queste sono le giornate più difficili”

Zingaretti firma coprifuoco

PUBBLICITA

Stasera alla firma di Zingaretti l’ordinanza per vietare gli spostamenti notturni dalle 24 alle 5; chi non rispetta il divieto sarà sanzionato

Emergenza Coronavirus. Anche Roma e il Lazio si mettono in linea con le altre regioni italiane che negli ultimi giorni hanno ripreso ad applicare il coprifuoco notturno. “Occorre rigore e rispetto del distanziamento” ha detto l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.
E proprio stasera il Presidente Zingaretti dovrebbe firmare l’ordinanza che prevede di chiudere tutto dalle 24 alle 5 del mattino. La decisione è stata presa soprattutto per evitare i contagi derivanti dalla movida notturna. Nei prossimi trenta giorni perciò, vietato circolare dopo la mezzanotte: si potrà farlo solo per validi motivi certificati, pena la multa. Che si aggira tra 400 e i 3.000 euro. Pronto inoltre il ritorno dalla prossima settimana alla didattica a distanza. Gli istituti superiori infatti, esclusi quelli del primo anno, dovranno seguire le lezioni da remoto. Stessa cosa per gli universitari: a parte le matricole, tutti gli altri studenti dovranno seguire i corsi on line.

Ti potrebbe interessare

Coronavirus

D’Amato chiede chiarezza circa i prezzi esorbitanti dei test sierologici di alcuni laboratori privati Regione Lazio. L’Assessore alla Sanità Alessio D’Amato punta il dito...

Coronavirus

“A breve l’immunità di gregge nel Lazio”: l’annuncio del Governatore Nicola Zingaretti. Così Zingaretti ai microfoni di ‘Agorà’: “L’immunità di gregge? Con l’arrivo dei...

Coronavirus

Dal 1° maggio il litorale laziale riapre in sicurezza: ecco le indicazioni previste per stabilimenti e bagnanti Regione Lazio, La bella stagione si avvicina,...

Ultime Notizie Roma

Buone notizie per il Lazio, rispetto a mercoledì scorso si registra un netto calo dei positivi Bollettino Covid per la Regione Lazio: dati incoraggianti...

Pubblicità