Seguici sui Social
PUBBLICITA


Coronavirus

Il virologo Palù mette ko Crisanti: “Non è un virologo, ma un esperto di zanzare”

Avatar

Pubblicato

il

Palù Crisanti
PUBBLICITA


Giorgio in un’intervista televisiva commenta in modo sarcastico la proposte di lockdown natalizio di : “Predizioni da pseudo virologo” 

Giorgio Palù contro Andrea Crisanti: il maestro che atterra l’allievo, è il caso di dirlo. O meglio, il primo smaschera i mancati titoli accademici del secondo, che di fatto gli impedirebbero di essere considerato un’autorità in materia Covid. O quanto meno non gli darebbero modo di avere la libertà di proporre un nuovo lockdown, come ha fatto nei giorni scorsi. Ospite a TVa7  Palù non l’ha mandata a dire all’ex allievo. Durante l’intervista il virologo ha infatti affermato che: Crisanti è un mio allievo, nel senso che accademicamente l’ho chiamato io da Londra, anche se ho avuto qualche difficoltà a farlo… Non è un virologo, non ha mai pubblicato un lavoro di virologia, e si può dire che negli ultimi 10 anni non ha neanche pubblicato alcun lavoro di microbiologia. Dico le come come sono, Crisanti è un esperto di ”.  Sulla sua proposta di lockdwon natalizio Palù sferra poi il commento più severo: “Questi sono DPCM di pseudo virologi; è come se facesse anche lui il suo decreto,  sancendo un lockdown..ma io mi domando: a quale titolo, e soprattutto su quale basi”?, ha quindi concluso il virologo

 

 

Continua a leggere
Pubblicità

Coronavirus

COVID Boccia: “Non è eresia far nascere Gesù 2 ore prima”

Avatar

Pubblicato

il

Di



Il Ministro Francesco Boccia nel corso del vertice tra regioni ed enti locali sulla possibilità di un coprifuoco a Natale

“Seguire la messa, e lo dico da cattolico, due ore prima o far nascere Gesù bambino due ore prima, non è eresia. Eresia è non accorgersi dei malati, delle difficoltà dei medici, della gente che soffre: questa è eresia”, ha dichiarato il Ministro Boccia nel corso del vertice tra regioni ed enti locali, secondo quanto appreso da Dire. “Non facciamo i sepolcri imbiancati. Papa Francesco ha dato un esempio bellissimo la scorsa pasqua, a partire dalla via crucis. Il Natale non si fa con il cronometro, è un atto di fede”.

SEGUICI SU FACEBOOK

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA