Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Ultime Notizie Roma


PUBBLICITA

Mezzo kg di “Maria” più pasticche. Solo una denuncia a piede libero

Lascia lo zaino sul treno con dentro la droga e chiede aiuto alla Polizia di Stato per ritrovarlo: 27enne del Senegal denunciato.

Annuncio. Scorrere per continuare la lettura.

Roma. Lascia lo zaino sul treno con dentro la droga e chiede aiuto alla Polizia di Stato per ritrovarlo: 27enne del Senegal denunciato. 

Un viaggiatore senegalese di 27 anni, dopo essere sceso alla stazione di Roma Tiburtina , si è reso conto di aver lasciato il proprio zaino su un treno regionale ed ha chiesto aiuto alla Polizia di Stato – Compartimento Polizia  Ferroviaria per il Lazio,  presente in stazione, per recuperarlo. I poliziotti, allertato i colleghi del Posto Polfer di Orte dove intanto era giunto il treno, hanno fatto  ritrovare lo zaino. La vicenda, che sembrava poter aver un lieto fine, ha riservato per il proprietario un’amara sorpresa: gli agenti nel verificare il contenuto dello zaino hanno trovato oltre mezzo kg.  di  marijuana e quasi un centinaio di pasticche di rivotril –  la cosiddetta “nuova droga da strada o “l’eroina dei poveri”. Ultimati gli accertamenti per il 27enne è scattata la denuncia in stato di libertà per detenzione illecita di sostanza stupefacente. Sequestrata la droga.

Annuncio. Scorrere per continuare la lettura.

Ti potrebbe interessare

Cronaca

Macabro ritrovamento oggi in tarda mattinata nel parcheggio di un supermercato a Ceccano, in provincia di Frosinone. Questa mattina intorno alle ore 12:30, in...

Cronaca

A Tor Vergata arrestato un uomo che ha tentato di farsi beffe dei carabinieri, evadendo dai domiciliari che gli erano stati concessi Anche in...

Cronaca

Dramma quest’oggi a Ostia: una ragazza di quindici anni è morta dopo essere precipitata da un palazzo. OSTIA Dramma oggi nella cittadina costiera romana:...

Ultime Notizie Roma

Carabiniere ucciso Saviano dice la sua al riguardo con un lungo post pubblicato sul suo profilo Facebook. Ma che ha lasciato una scia di...