Seguici sui Social

Il Fatto del Giorno

La Roma cita in causa il Comune di Roma

Avatar

Pubblicato

il

PUBBLICITA


Non c’è feeling Tra l’imprenditore e nuovo azionista di maggioranza della Dan Friedkin e la sindaca di Roma Capitale .  Secondo quanto afferma Il Corriere della sera la lite giudiziaria nascerebbe per un contenzioso per i servizi forniti allo stadio Olimpico durante le gare disputate dalla Roma. Alla base dei fatti infatti c’è il Il club giallorosso si oppone alla richiesta di pagare 475 mila euro e la prima udienza è fissata il prossimo 21 gennaio.

“L’atto di citazione della Roma notificato alla sindaca segna la frattura tra club e Campidoglio, dopo lo stallo su Tor di Valle” si legge sul Corriere della sera che spiega: “Nell’atto si ripercorre tutta la storia, fino ad arrivare alla pec, ricevuta dal club lo scorso 4 dicembre, con cui il comandante ad interim dei vigili di Roma Capitale, Stefano Napoli, intima il pagamento di quasi 475 mila euro per il servizio svolto dagli agenti all’Olimpico tra l’11 agosto 2019 (Roma-Real Madrid) e il 26 gennaio 2020 (Roma-Lazio). E ancora “Nelle carte si parla dell’inesistenza del diritto del Comune di pretendere dalla AS Roma la corresponsione dei compensi”. L’accusa più pesante al Campidoglio sarebbe quella di aver “grossolanamente confuso” le funzioni dei vigili, inerenti a traffico e ordine pubblico, con i servizi destinati a “privati” di cui si intima il pagamento “illegittimo”.


Il Fatto del Giorno

Can Yaman arriva a Roma. E viene multato per assembramento

Avatar

Pubblicato

il

Di

Can Yaman

Il popolare attore turco, nella Capitale per girare uno spot, è stato multato per 400€, secondo la normativa anti Covid

Can Yaman, il nuovo sex symbol televisivo era ieri a Roma per girare uno sport con CLaudia Gerini, che porterà la firma di Ferzan Ozpetek. L’arrivo dell’attore ha causato un folto raggruppamento di fan davanti all’hotel Eden in Via Ludovisi, dove la star televisiva alloggiava. La Polizia vista la situazione aveva preso accordi con la direzione dell’hotel per far entrare e uscire Caman dall’ingresso posteriore. Un’ora dopo il suo arrivo però, Caman è uscito dalla porta principale per firmare autografi, creando un forte assembramento di fan ansiosi di conoscerlo. E’ stato quindi multato per 400€; il verbale per mancato mantenimento della distanza interpersonale gli è stato poi notificato stamane in hotel prima della sua partenza dai Carabinieri della Stazione di Roma via Vittorio Veneto.

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA